Pancakes di Natale

Una colazione in famiglia

Il Natale è alle porte, in casa già i colori e il calore delle feste.

Durante le vacanze la mattina si parte con calma, godendosi le giornate di riposo.
Cosa c’è di meglio di svegliarsi con il profumo di dolci pancakes appena fatti? La tavola va preparata con cura perché anche una colazione in famiglia diventi un momento speciale da dedicarsi.
Tovagliette in tinta, tazze capienti per tanto caffè, una musica di sottofondo e la voglia di stare insieme.
A voi la ricetta de Il Cucchiaio Giallo  per l’appuntamento con Pink & Sugar, sperando di darvi qualche spunto per le prossime mattine di festa.
logo_intero_ps

PANCAKES MELA & CANNELLA

INGREDIENTI:

2 uova (grandi)
230 gr di farina
20 gr di lievito (una bustina + un cucchiaino)
300 ml di latte
3 cucchiai di zucchero
40 gr di burro (fuso ma freddo)
1 mela grattugiata
2 cucchiaini di cannella in polvere*
1 pizzico di sale
Olio di semi o burro per un ungere la padella

(*)
La cannella o la si ama o la si odia.
(Anche se spesso chi dice di odiarla in realtà non l’ha mai assaggiata, ma questa è un’altra storia.)

Quindi con la quantità da mettere regolatevi a seconda dei vostri gusti: io la a-d-o-r-o e quando preparo questi pancakes ne metto anche 4 cucchiaini, ma voi seguite il vostro palato.
Potete anche non metterla e magari sostituirla con i semi di una bacca di vaniglia.
(Anche se, vi avverto, verrà meno lo storico abbinamento mela & cannella!)

In una ciotola mescolate e setacciate la farina, il lievito, la cannella e il sale.
In un’altra ciotola sbattete le uova, aggiungete il latte, lo zucchero, il burro fuso (raffreddato) e la mela grattugiata e mescolate bene.
A questo punto unite gli ingredienti asciutti con quelli umidi, mescolando lo stretto necessario, se resta qualche piccolo grumo è lo stesso, meglio un piccolo grumo che mescolare troppo l’impasto.
N.B: Mescolare molto farà diventare i vostri pancakes meno soffici e nessuno vuole pancakes non soffici!

A questo punto riscaldate una padella antiaderente, ungetela con poco olio di semi o burro e quando la padella sarà ben calda versate l’impasto.
Io mi aiuto con un ramaiolo o “rumaiolo” come si dice dalle mie parti, così riesco a fare tutti i pancakes uguali versando sempre la stessa quantità di impasto.
Fate cuocere un paio di minuti da un lato, quando cominceranno a formarsi delle bollicine è il momento di girare il pancake e far cuocere 1-2 minuti anche dall’altro lato.
Continuate a cuocere fino a che non finite l’impasto e disponete i vostri pancakes uno sopra l’altro.

In questo modo non solo l’effetto scenografico sarà assicurato quando li porterete in tavola, ma i pancakes, stando vicini vicini, si manterranno ben caldi.
Servite con una pioggia di sciroppo d’acero.
Pancakes di Natale

Pancakes e sciroppo

Dettagli apparecchiatura

Primo natale pink&sugar

Pink & Sugar

 

E godetevi una bella colazione in compagnia, fatta con calma, senza pensare di essere in ritardo per quella cosa o quell’altra, respirate profondamente il profumo di cannella che avrà invaso la cucina e sorridete compiaciuti.

A presto,

Sandra e Martina