segnaposto di meringhe

Il centrotavola di Natale: l’albero di meringhe

La tavola delle feste deve essere preparata con cura e amore. Una tovaglia candida, un centrotavola fatto a mano e piccoli dettagli rendono l’atmosfera festosa e intima.

Oggi per la rubrica Pink & Sugar con Il cucchiaio giallo vi presentiamo “L’albero di meringhe”, un’idea originale e dolcissima per arricchire le vostre tavole o buffet.
logo_intero_ps
Per preparare l’ ALBERO DI NATALE DI MERINGHE  avrete bisogno di tre cose:
– un cono di polistirolo o di cartone (in commercio si trovano molto facilmente, soprattutto nei negozi che vendono addobbi natalizi o attrezzature per pasticceria)
– meringhe
– ghiaccia reale (50 gr di albume + 250 gr di zucchero a velo, da lavorare insieme per circa 6-7minuti a velocità bassa)
 centrotavola natale meringhe
Vediamo come preparare le protagoniste indiscusse del centrotavola: le meringhe!
La meringa è il risultato di due ingredienti: l’albume e lo zucchero, solitamente nel rapporto di 1:2
(es: 100 gr di albume —  200 gr di zucchero).
Ci sono vari procedimenti per prepararla, io vi suggerisco quello che secondo me è il più facile da realizzare e vi darà il risultato migliore senza faticare troppo (perché a Natale le cose da fare sono tante e non ci si può permettere di sbagliare la meringa).
 segnaposto di meringhe
INGREDIENTI:
– 100 gr di albume
– 200 gr di zucchero (100 di zucchero semolato e 100 di zucchero a velo)
– succo di limone (un cucchiaio)
– colorante verde
Per prima cosa preriscaldate il forno (statico) a 80-90 gradi. Mettete in una ciotola gli albumi e cominciate a lavorare con le fruste a media velocità. Aggiungete lo zucchero semolato e aumentate la velocità. Dopo alcuni minuti, quando il composto comincia a prendere struttura, aggiungete lo zucchero a velo e continuate a far montare. Aggiungete il succo di mezzo limone, che serve a smorzare il sapore dell’uovo e dà lucentezza alla meringa. Aggiungete il colorante verde. Io ho utilizzato un colorante in gel, l’importante è non utilizzare un colorante a base d’acqua perché potrebbe rovinare la vostra meringa.
La meringa è pronta quando forma il cosiddetto BECCO: cioè sollevando le fruste la meringa forma una punta che sembra proprio un becco. A questo punto potete mettere il composto in una sac à poche e distribuirlo su una teglia ricoperta di carta forno. Io ho utilizzato una punta liscia, ma voi potete utilizzare quella che preferite. Mettete in forno preriscaldato a 80°-90° e fate cuocere per circa 2/3 ore, a seconda delle dimensioni delle vostre meringhe.
Sì, avete letto bene: 2/3 ore!
Nel caso delle meringhe infatti non si parla di una vera e propria cottura, ma piuttosto di un’ asciugatura, che avviene per un tempo lungo ma ad una temperatura piuttosto bassa.
Le meringhe sono pronte quando si staccano dalla carta forno. Per sicurezza provate ad aprirne una: all’ interno deve essere perfettamente asciutta.
meringhe
QUALCHE PICCOLO CONSIGLIO:
– l’albume non deve avere nemmeno una traccia di tuorlo!
– meglio utilizzare albumi a temperatura ambiente.
– utilizzate utensili (la ciotola e la frusta) perfettamente puliti! Altrimenti avrete difficoltà ad ottenere una montatura ben ferma. Se per caso prima li avete utilizzati per preparare un dolce, lavateli per bene e se volete andare sul sicuro utilizzate acqua calda e limone per sgrassarli.
– potete utilizzare anche lo zucchero semolato invece dello zucchero a velo, però otterrete un composto leggermente più granuloso.
– se vedete che le vostre meringhe si scuriscono o si crepano abbassate la temperatura del forno.
– infornate sulla stessa teglia meringhe più o meno delle stesse dimensioni, altrimenti avrete tempi di cottura diversi.
Quando le meringhe saranno ben fredde, attaccatele sul vostro albero di polistirolo o di cartone utilizzando un leggero strato di ghiaccia reale.
Se non volete che si intraveda il cono, tra una meringa e l’altra, potete passare uno strato di ghiaccia reale, colorata dello stesso colore delle meringhe.
Una volta finito di “addobbare” il vostro dolce albero, mettete un bel fiocco e il successone con i vostri ospiti è assicurato!
meringhe natale
A presto,
Sandra e Martina